Retex in mostra - Milano, 25 settembre

Retex in mostra
04 set 2019
Retex in mostra - Milano, 25 settembre, Via Lovanio 6

La mostra

Tutto sta a intendersi su cosa sia la mostra. La parola, in sé, rimanda spesso al concetto di “conservazione”. Il quale, però, mal si adatta al nostro modo d’essere.

“Mostra”, invece, può essere l’anticipazione di un futuro possibile. Del resto, l’essenza delle grandi Esposizioni Universali, dalla Londra vittoriana alla Milano del 2015, è sempre stata questa.

Il retail, come qualsiasi altro settore, si potrebbe comprendere e rappresentare con la storia delle sue tecnologie. E queste hanno ufficialmente vita, di fatto, dal momento in cui sono presentate al pubblico.

Oppure, un’esposizione segnala lo stato dell’arte di fenomeni in evoluzione costante. È proprio questa provvisorietà, paradossalmente, a rassicurare e a incentivare conoscenza, decisioni e investimenti. Perché indica le strade da percorrere e le vie alternative, e comprende in sé concetti essenziali quali “sviluppo” e “miglioramento”.

“Retex in mostra” sarà proprio questo. Ampiezza, complessità e diversità della nostra storia e di questo mercato saranno le premesse, al contrario, di un percorso logico e visivo omogeneo e coinvolgente. Supportato da tecnologie formidabili, naturalmente. Rivolto e suggerito a partecipanti, più che a visitatori.

Il percorso

Le tappe del cammino toccheranno tutto ciò che è e, soprattutto, sarà il retail nel mondo. Partendo dalla Cina, per esempio, e dal sorprendente “no-channel journey” del compratore. Fatto, questo, di WeChat, microblogging, key opinion leader, social ed e-commerce, pubblicità e touchpoint di ogni tipo e genere.

L’esperienza possibile di acquisto verrà declinata in molti modi diversi, e la realtà aumentata e virtuale sarà tra gli ospiti d’onore.  Strumento ideale di partecipazione, va da sé, sarà lo smartphone. Ai visori, invece, penseremo noi.

GDO, attenzione alla simulazione del nuovo ciclo d’acquisto. Ci sarà di supporto Zebra Technologies, partner di Retex nell’ambito dei dispositivi mobili per il commercio. Accesso con riconoscimento facciale, scansione degli articoli tramite etichetta, informazioni sul prodotto via QR code, carrello della spesa virtuale, check out via smartphone.

A rappresentare i progressi della ristorazione nei riguardi del cliente, nella mostra, chioschi multimediali e nuovi strumenti al tavolo di ordine e check out al tavolo.

I sistemi di pagamento, poi, avranno largo rilievo. In questo ci avvarremo della collaborazione di EatsReady e WeChat Pay, nostri partner nella mostra.

Come

Il viaggio dei partecipanti nella galleria digitale avrà inizio alle 18,30 e fine (provvisoria, va da sé) in Via Lovanio, 6.  La stazione del metro corrispondente è sulla linea 2, a Moscova.

La presenza all’evento può essere registrata qui.