Golden Week: la Festa Nazionale della Repubblica Cinese

04 ott 2016
golden-week La "settimana d'oro" che segue alla Festa Nazionale Cinese (1-7 ottobre) sta diventando uno dei momenti-chiave per il turismo in Cina. Il Capodanno Cinese, la festa che celebra l'inizio dell'anno secondo il calendario lunare in vigore in quei luoghi, è diventata ormai popolare in tutto il mondo, anche in virtù dell'espansione migratoria che il popolo proveniente dal Grande Paese ha operato verso le altre parti del Mondo. Forse però è meno conosciuto il fatto che quella festa vive una sorta di "contraltare" autunnale che cade proprio fra l'1 ed il 7 di ottobre. Si tratta della cosiddetta "Golden Week", una settimana di festeggiamenti e di vacanza che ricorda l'istituzione della Repubblica Popolare che Mao fece nel 1949 e che in tutto il territorio continentale dell'immenso stato asiatico coinvolge un numero spropositato di persone. La sua storia è antica, ma solo da qualche anno tale festa ha cominciato a rivestire una importanza sociale ed economica notevole, posizionandosi come una delle porzioni di anno più "tipiche" che il popolo cinese dedica ai viaggi, al riposo e alle vacanze.

La tradizionale parata in Piazza Tienanmen

Piazza Tienanmen è il luogo tradizionale dove la Festa Nazionale Cinese vive i suoi momenti più ufficiali e "formali". Infatti, proprio qui iniziò la storia politica della Cina nella forma in cui la conosciamo oggi e sempre qui, ogni anno, si tiene la tradizionale parata militare sempre preparata con meticolosa precisione e senza risparmio di forze, nella quale l'intero corpo militare cinese sfila davanti alla popolazione. L'alzabandiera solenne sul far del mattino ed il tradizionale spettacolo pirotecnico a sera sono gli altri momenti topici dei festeggiamenti e ne segnano l'inizio e la fine. Con un elemento in più che ogni anno non smette di stupire: la decorazione floreale a tema che cambia il volto dell'intera piazza in vista dell'inizio della sfilata, trasformandola in uno scenario suggestivo ancor più di quanto già non lo renda tale la sua imponenza.

750 milioni di Cinesi in viaggio nella Golden Week

Ma da qualche anno su questo "strato" tradizionale, il Governo Cinese ha aggiunto una forma di festeggiamento che rende la Festa Nazionale assai interessante: dal 1999, infatti, essa è stata trasformata in settimanale, assicurando a tutti i lavoratori tre giorni di ferie pagate da aggiungersi ai week-end e alle solennità già in calendario in modo da ottenere sempre almeno sette giorni di riposo consecutivi. Inizialmente l'intento era semplicemente quello di incentivare il turismo interno e dare quindi un impulso ai consumi anche in quel settore, ma il grande successo dell'iniziativa ha portato poi ad alcuni ulteriori passi successivi. Dal 2008, infatti, il giorno di apertura della Golden Week è stata elevata al rango di Festa Nazionale della Repubblica Cinese: anche per questo la Golden Week oggi si configura come uno dei momenti "topici" del turismo cinese. Si stima infatti (fonte CNN) che nella scorsa edizione 2015 oltre 750 milioni di cinesi abbiano intrapreso un viaggio nel corso della "settimana d'oro". Un movimento di persone e di capitali veramente imponente, pari praticamente alla metà dell'intera popolazione del Grande Paese.   Fonti: Wikipedia e CNN