Moschino

La moda italiana in Cina su WeChat

Moschino è tra le più importanti case di moda italiane. Fondata dallo stilista Franco Moschino nel 1983, oggi la griffe continua la sua espansione internazionale aprendo negozi monomarca in Europa, America e Giappone.

Moschino, che già conta una presenza nelle maggiori città cinesi, mirava a rafforzare la propria presenza digitale in Cina.

Il progetto / /

Abbiamo aperto il nuovo Official Account di Moschino in occasione della più importante festività cinese, il Chinese New Year. Unitamente a un piano editoriale coerente e alle attività di supporto, abbiamo abilitato il brand al contatto digitale diretto, immediato e costante con i propri follower. Moschino ha mantenuto la propria brand identity adattandone i contenuti al gusto locale.

 

Risultati / /

La campagna ADV che abbiamo creato per Moschino ha riscontrato un enorme successo ed è stata riconosciuta come Best Case nel mondo F&L. Ne è conseguito un aumento della follower base oltre le aspettative.

Creazione Official Account WeChat:

E’ stato creato un OA con contenuti dinamici e template accattivanti. Per sfruttare appieno le potenzialità di WeChat Moschino ha scelto ICONIC, la piattaforma di gestione creata da Digital Retex per sfruttare le funzionalità avanzate del CSM e in particolare del QR Generator. Moschino ha così ottenuto un’ottima profilazione dei propri follower, creando attività speciali e comunicazioni esclusive per target selezionati. La possibilità di creare gruppi di follower grazie alla scansione di Qrcode generati ora consente una gestione sofisticata della comunicazione su WeChat.

Customer Care:

È stato attivato il servizio di Customer Care per l’account, per rispondere prontamente a tutte le richieste dei follower. E’ stato inoltre definito il set up di una serie di keyword per rendere ancora più fluido il reperimento delle informazioni di maggior interesse per l’utente.

Campagne ADV:

Sono state ideate e pianificate diverse campagne ADV con obiettivi di follower acquisition, aumento della brand awareness e «drive to store».