Lo scontrino digitale per i consumatori consapevoli

REDAZIONE
03/08/2022
in sintesi
Una rivoluzione in atto è quella dei “consumatori consapevoli”, un nuovo cluster che, nella decisione d’acquisto, considera in modo decisivo l’attenzione e l’impegno di un brand sui temi della sostenibilità: dal packaging alla trasparenza della comunicazione, fino ad un utilizzo delle risorse in grado di combattere la lotta agli sprechi.

Raggiungere gli obiettivi di sostenibilità richiede oggi uno sforzo congiunto sostenuto da azioni ambiziose, ma fondamentali per immaginare un pianeta sicuro per noi e per le generazioni a venire. Ma cosa vuol dire disegnare un mondo “green” oggi? Significa risvegliare la coscienza del singolo per modificare anche quelle piccole abitudini quotidiane che, moltiplicate per il numero di “abitanti della terra”, possono avere un impatto davvero significativo sull’ambiente.

I nuovi consumatori “consapevoli”

Se guardiamo al mondo del retail, una rivoluzione in atto è, ad esempio, quella dei “consumatori consapevoli”, un nuovo cluster che, nella decisione d’acquisto, considera in modo decisivo l’attenzione e l’impegno di un brand sui temi della sostenibilità: dal packaging alla trasparenza della comunicazione, fino alla qualità che considera un utilizzo delle risorse in grado di combattere la lotta agli sprechi.

Trend retail 2022

Secondo quelli che sono i nuovi Trend Retail 2022, l’86% dei consumatori considera la quantità di imballaggi quando acquista prodotti. Un trend confermato anche dall’ultimo rapporto sul consumo responsabile in Italia che indica la pratica come consolidata: quasi il 63% degli intervistati ha dichiarato infatti di adottare scelte di consumo responsabile. Sempre in Italia, nel periodo successivo al lockdown, il 27% degli italiani ha aumentato gli acquisti eco-friendly. Due su tre privilegiano gli acquisti dove vengono promosse iniziative di sostenibilità: questo valore diventa vero e proprio discriminante di acquisto soprattutto tra i Millennial e nella Generazione Z. Circa il 60% dei compratori dei due gruppi, infatti, pagherebbe di più per prodotti ecologici e sostenibili.

Fashion e sostenibilità

Se ci focalizziamo sul mondo fashion, dove le tematiche di sostenibilità riguardano l’utilizzo di nuovi materiali come, per esempio, i derivati da scarti vegetali, la filiera green e la lotta al fast fashion, la propensione all’acquisto di prodotti sostenibili dimostra percentuali importanti: se è il 43% degli americani a sceglierli, addirittura in Europa 1 consumatore su 2 non può farne a mano, mentre in Cina quasi 2 due su tre (74%).

New call-to-action

I progetti di Retex per la sostenibilità

Retex lavora per rendere sostenibili i processi e favorire il cambiamento, garantendo una serie di soluzioni diversificate e integrabili nei diversi mercati. Una di queste soluzioni riguarda un tema cruciale per l’ambiente: le stampe degli scontrini. Basti pensare che 30.000 scontrini cartacei corrispondono a un albero e consumano 3.480 litri di acqua e 330 chilogrammi di gas serra.

Retex propone Payper, l’app per la stampa dello scontrino digitale, una soluzione che permette di ridurre sia l’impatto ambientale che quello economico, digitalizzando i processi anche come risposta all’inflazione sui costi delle materie prime.

Come funziona Payper

Payper mette a disposizione del distributore un set di soluzioni “chiavi in mano” per la digitalizzazione degli scontrini all’interno dei suoi punti vendita. Parliamo di una semplice app con servizio online che permette di ricevere gli scontrini in formato digitale, grazie ad un’integrazione con il software di cassa dell’esercente commerciale. Ponendosi come sostituto dello scontrino cartaceo, Payper non solo digitalizza il processo di ricezione e archiviazione dello scontrino, ma supporta anche l’esperienza del consumatore riducendo, ad esempio, tramite la ricezione di un PDF sul proprio cellulare, le lunghe attese in cassa.

 

Retail e Brand Purpose: il “super” cliente al centro

Retail e Brand Purpose: il “super” cliente al centro

IaaS: i numeri (essenziali) della digital experience

IaaS: i numeri (essenziali) della digital experience

eCommerce e Marketplace, c’è ancora molto oltre i ricavi

eCommerce e Marketplace, c’è ancora molto oltre i ricavi