Digital Retex, Tencent e il made In Italy sul mercato cinese

02/09/2016
in sintesi
Tencent ha qualificato Digital Retex come partner di riferimento per le campagne di social advertising sul mercato cinese.

Tencent è il nuovo passo della “Via della Seta”, per la nostra Digital Retex, di cui avevamo parlato appena lo scorso giugno per via del conferimento acquisito delle attività di WeToBusiness, il reseller ufficiale di WeChat (il sistema di messaggistica cinese che conta 804 milioni di utenti attivi al mondo) per il mercato italiano.

Nello scorso febbraio, ancora, avevamo citato l’iniziativa tenuta a Milano proprio da WeToBusiness per la presentazione dei nuovi uffici. Il nostro era un interesse, come poi dimostrato dai successivi eventi, basato su due considerazioni semplici quanto forti.

La prima è che la Cina è, per tutti, fattore imprescindibile nelle strategie di sviluppo. E’ il paese con il più alto numero di utenti web al mondo, con poco meno di 700 milioni di persone regolarmente attive su internet. Su una popolazione complessiva di 1,4 miliardi di persone un cinese su due naviga, utilizza chat, si informa e finalizza acquisti attraverso il proprio computer o dispositivo mobile. Parliamo di un mercato di dimensioni enormi, basti pensare al fatto che l’e-commerce peserà per il 42% dei consumi di quel Paese nel prossimo quinquennio. La seconda è che è impensabile affrontare quel mercato senza la mediazione di un importante operatore locale.

Ne sono consapevoli tutti i soggetti seriamente intenzionati ad aprire un intervento in Cina, e ne è stata una dimostrazione efficace la chiusura dell’accordo di collaborazione, in un settore di grande importanza mediatica come lo sport professionistico, tra WeChat e il campione argentino Paulo Dybala.

Torniamo per la quarta volta sull’argomento, per un nuovo, importante passo nella storia “cinese” di Digital Retex.  Tencent, fondata nel 1998, è l’azienda leader dei servizi digitali in Cina: suo il portale omonimo, il più grande e frequentato del Paese, sue le diverse diramazioni nel mercato digitale cinese (oltre alla controllata WeChat, opera nei media con il portale QQ.com, nei social con Qzone, nei servizi al consumatore, nell’intrattenimento e nell’advertising).

In questi giorni Tencent ha qualificato Digital Retex come partner di riferimento per la propria offerta di social advertising. Per le aziende italiane ed europee che guardano alla Cina è ora quindi possibile trovare quotidianamente supporto adeguato, direttamente dall’Italia, nella progettazione ed esecuzione di campagne pubblicitarie su WeChat in Cina, e contare quindi sul rapporto diretto con Tencent che gestirà le campagne di advertising direttamente dalle sedi di Shenzhen e Hong Kong, in stretto coordinamento con Digital Retex.

Ne risulterà un vantaggio evidente per correttezza ed efficacia della comunicazione e tempi di esecuzione di questa. Tutte le attività legate alla promozione dei prodotti italiani verso i consumatori cinesi troveranno quindi ritorni e misurabili in termini di impression, click e conversione in concrete opportunità di vendita.

Nella foto, da sinistra, condividono la soddisfazione per il riconoscimento di Tencent il managing partner di Retex, Andrea Negrin, e Andrea Ghizzoni, Country Director di WeChat in Italia.