Cash and Carry, Sogegross diventa il secondo operatore italiano

29/03/2016
in sintesi
Il gruppo genovese acquisisce quattro punti vendita da Lombardini e diventa il secondo operatore italiano del settore cash and carry.

Il gruppo Sogegross, tra i primi dieci gruppi privati in Italia nel settore della GDO (la società genovese comprende le insegne di BaskoEkom e Doro per un totale di 220 punti vendita, 2.500 dipendenti e vendite per oltre 750 milioni di euro), ha portato a termine un’operazione di notevole importanza in ambito Cash and Carry, ampliando la propria presenza in Lombardia e diventando il secondo operatore nazionale di questo comparto del Retail.

Con quattro acquisizioni di altrettanti rami d’azienda dal Gruppo Lombardini, sono stati inglobati nel network Sogegross i quattro punti vendita di Dalmine (è stato il primo cash & carry aperto in Italia nel 1964), in apertura già dalla giornata di oggi, Costa Masnaga (Lecco), Montano Lucino (Como), e Cernusco sul Naviglio (Milano). Tutto il personale attualmente impiegato, centodieci persone, continuerà il rapporto di lavoro sotto la nuova insegna, che riproporrà lo storico marchio Gros Market ma con l’aggiunta “Refreshed by Sogegross”, a sottolineare la continuita’ di gestione dei negozi già entro la prima settimana di aprile. Sogegross allineerà il format degli attuali negozi a quello dei propri cash con gradualità.

 

L’operazione condotta dal Gruppo Sogegross consentirà alla propria insegna cash & carry di incrementare la superficie di vendita di oltre 20.000 metri quadrati, estendendo a tutta l’area del Nord Ovest la rete commerciale oggi attiva in Liguria, Emilia Romagna, Piemonte e Toscana, dove poco più di un anno fa era stato inaugurato il punto vendita di Firenze.

Il comparto Cash and Carry della distribuzione italiana è molto frammentato: si contano circa 400 punti vendita per oltre cento operatori, e tra i competitors i primi cinque coprono il 65% del mercato. Con questa operazione Sogegross raggiunge così i 21 punti vendita, diventando il secondo operatore per numero di Cash gestiti da unico imprenditore. Non sfugge agli osservatori del mercato il dinamismo di Sogegross, che prima dell’operazione con Lombardini aveva già definito altre cinque acquisizioni in questo primo scorcio di 2016.